"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto." (Italo Calvino)
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

[#4] È un intreccio di rami
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: [#4] È un intreccio di rami

[#4] È un intreccio di rami 04/06/2010 11:41 #20

Periodo: Febbraio - Marzo 2006

Numero partecipanti: 4
Ballestrazzi
dododudu
-Barby-
Piciolino
  • admin

Re: [#4] È un intreccio di rami 06/06/2010 16:06 #68

È UN INTRECCIO DI RAMI di Ballestrazzi


Da lontano sembravan tulipani,
o forse un mucchio di capelli castani.

Dall'odore sembrava un gabinetto per cani
(oddio spero non fossero cristiani),
certo tutti ci stavan lontani.

L'ho toccato (bleah) e mi son punto le mani,
ecco perchè, era solo un intreccio di rami.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#4] È un intreccio di rami 06/06/2010 21:03 #69

È UN INTRECCIO DI RAMI di dododudu


donne
cui tiri
maceri

donne
acume
ci irriti

donne
aurici
meretrici

donne
irate
mi ricuci

donne
cui recar
i miti

donne
cui ritrai
cime

donne
ieri mi
truccai
Marco

"Midnight is where the day begins."

Re: [#4] È un intreccio di rami 06/06/2010 21:04 #70

È UN INTRECCIO DI RAMI di -Barby-


Esiste un intreccio di rami talmente forte, che io ancora non sono riuscita a liberarmene. E' l'intreccio dei rami del nido dove mi rifugiavo quando sentivo il caldo scorrere scivolarmi sulle guancie arrossate.
Sentivo il respiro strozzarsi e poi sciogliersi in piccole urla d'ossigeno e soffocarsi dinuovo, stretto nella morsa della mia gola.
E lo sguardo..lo sguardo diventava una goccia di colori confusi e salati che si mescolavano pesanti, troppo pesanti per le mie palbebre e i miei problemi di bambina.
Allora preferivo il buio, il buio delle ciocche umide,come tanti fili d'erba e di rugiada a serrarmi il viso.
Mentre cercavo i miei passi, disorientata come una colomba che cerca la via d'uscita attraverso il vetro, in quel momento arrivavi tu.
I tuoi dolci rami che mi tenevano stretta e si facevano strada tra i miei capelli intricati. I rami che restituivano la quiete al mio fiato e fermezza alle mie iridi nebulose.
Erano i tuoi rami papà..i rami del tuo abbraccio.
Non posso credere che quell'albero sia morto!
Non voglio pensare che quel nido non esista più!
Non riesco a sopportare di esser stata strappata via a quei rami per sempre!
Marco

"Midnight is where the day begins."

Re: [#4] È un intreccio di rami 06/06/2010 21:06 #71

È UN INTRECCIO DI RAMI di Piciolino


Attraverso una luce fioca vedo il mondo con timore e con tentazione. Adesso tutto è riflesso nella mia mente e devo usare il sesto senso per orientarmi tra quest’intreccio di rami. Non capisco dove sto andando, la nebbia offusca il mio pensiero. Vedo le mie memorie in bianco e nero, non riesco ad orientarmi nello spazio e nel tempo ed è come se tutti i miei giorni fossero immagazzinati in qualche scatola. Il mio unico desiderio è di venir fuori da questo labirinto ed è cosi che mi accingo ad aprire del tutto gli occhi. Adesso capisco perché ci ho messo tanto a rientrare dal mio dormiveglia,la vita quotidiana è li che mi aspetta. Mi alzo, anche se desidero ritornare al mio giaciglio, poiché è l’unico posto dove non devo lascere i miei desideri dietro le spalle
Marco

"Midnight is where the day begins."
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.21 secondi
Copyright © 2017 UniVersi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.