"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto." (Italo Calvino)
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

racconto migliore
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: racconto migliore

Re: racconto migliore 20/04/2012 14:27 #5596

Tavajigen ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
gensi ha scritto:


questo è inaudito



Che vuol dire? Ti è piaciuto o ti ha fatto schifo?


certo che mi è piaciuto

è inaudito
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 20/04/2012 15:35 #5597

6Rimbaud ha scritto:
qual è il racconto migliore delle edizioni passate di universi?

uno che vi ha colpiti in particolare?

uno che ha dominato una tornata?

vorrei leggere qui qualcosa di "vecchio" e speravo che qualcuno mi indirizzasse bene


Io di racconti precedenti alla terza edizione ne ho letti pochissimi purtroppo. Mi riprometto sempre di dedicarmi ai vecchi racconti, specie ora che sono qui belli ordinati in archivio, ma non trovo mai il tempo.

Comunque sparo un po' di racconti che mi son piaciuti della terza edizione, i primi che mi vengono in mente.

Icaro a quanto pare è obbligatorio citarlo e uno dei miei preferiti è Con questo anello al dito.

Kikini non è mai stato esattamente fra i miei scrittori preferiti, in quanto l'ho sempre ritenuto un po' troppo lezioso; però sicuramente ha un gran talento e quando non indulge troppo nel barocchismo e nell'autocompiacimento tira fuori degli ottimi racconti come La solitudine di Maria.

Filhendil è sempre stato molto talentuoso. Forse era persino uno scrittore (semi?)professionista, se ricordo bene. Con Il coraggio e l'orgoglio vinse - mi pare - la sua prima tornata e ricordo che mi piacque parecchio.

Infine mi pare giusto citare anche Marcoslug, che mi è sempre piaciuto per come sa giocare con lo stile: raramente risulta banale o piatto nella scrittura. Un suo bel racconto che mi viene in mente ora è Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."
Ultima modifica: 20/04/2012 15:36 Da White Lord.

Re: racconto migliore 20/04/2012 21:57 #5598

Anche maurocap è sempre stata una penna storica e qualche perla l'ha tirata fuori.
Comunque pure io mi riprometto sempre di rileggere e commentare..ma poi...
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3748
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]

Re: racconto migliore 20/04/2012 22:07 #5599

gensi ha scritto:
Scusami Rimb,
ho sbagliato link.
Questo è il vero capolavoro per me

Icaro - Fino in fondo


Anch'io cito questo racconto di Icaro, anche secondo me fenomenale per come è "tagliato" su misura sul formato mini-racconto.

Altri racconti, uhm... Ne dico 3 (i primi che mi vengono in mente tra quelli che mi sono piaciuti, non me ne vogliano gli altri)...

Di White credo che il mio preferito sia questo:
L'ERRORE 610 (La pagina mancante).

Questo racconto di Filhendil (grande scrittore secondo me):
PIANGERE (La pioggia).

Un vaisecco d'annata, per un racconto che mi aveva toccato per la sua sensibilità:
LA PANCHINA.


Poi, della serie "viva la modestia", questo a mio parere è uno dei racconti che mi è venuto meglio (sebbene sia molto leggero nei contenuti):
OGNI GOCCIA LASCIA UN SEGNO (La pioggia).

Per gli amanti del ciclismo, cito anche questo mio raccontino, al quale sono molto legato:
IN VIAGGIO.
Marco

"Midnight is where the day begins."
Ultima modifica: 20/04/2012 22:10 Da marcoslug.
Ringraziano per il messaggio: White Lord

Re: racconto migliore 21/04/2012 02:24 #5600

gensi ha scritto:
Scusami Rimb,
ho sbagliato link.
Questo è il vero capolavoro per me

Icaro - Fino in fondo


è un bel racconto

forse l'avete così "pompato" che mi aspettavo di più! (grave errore da parte vostra e da parte mia!!)

rimane un buon racconto.. ma nulla più imho
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 21/04/2012 02:46 #5601

marcoslug ha scritto:
gensi ha scritto:
Scusami Rimb,
ho sbagliato link.
Questo è il vero capolavoro per me

Icaro - Fino in fondo


Anch'io cito questo racconto di Icaro, anche secondo me fenomenale per come è "tagliato" su misura sul formato mini-racconto.

Altri racconti, uhm... Ne dico 3 (i primi che mi vengono in mente tra quelli che mi sono piaciuti, non me ne vogliano gli altri)...

Di White credo che il mio preferito sia questo:
L'ERRORE 610 (La pagina mancante).

Questo racconto di Filhendil (grande scrittore secondo me):
PIANGERE (La pioggia).

Un vaisecco d'annata, per un racconto che mi aveva toccato per la sua sensibilità:
LA PANCHINA.


Poi, della serie "viva la modestia", questo a mio parere è uno dei racconti che mi è venuto meglio (sebbene sia molto leggero nei contenuti):
OGNI GOCCIA LASCIA UN SEGNO (La pioggia).

Per gli amanti del ciclismo, cito anche questo mio raccontino, al quale sono molto legato:
IN VIAGGIO.


ho letto i tuoi due: il primo mi è piaciuto

il secondo credo sia molto personale.. anche se il pirata stava simpatico anche a me

il racconto di vaisecco l'ho trovato interessante per un semplice motivo (che è la cosa, a mio parere, più importante):

ha uno scopo.. insegna qualcosa

e non è una morale esterna.. è una morale interna alla storia

ben fatto
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo
Ultima modifica: 21/04/2012 02:46 Da 6Rimbaud.

Re: racconto migliore 21/04/2012 02:56 #5602

ma un racconto, non dico da 10 e lode, da 8 e mezzo non me lo postate??? (devo ancora leggere quelli consigliati da white e metà di quelli consigliati da marcoslug)

  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 21/04/2012 10:44 #5603

Dubito, altrimenti non si chiamerebbe Universi.
Considera anche che la maggior parte di quei racconti era "postato" sui forum di HT.
Sembra una fesseria ma, a livello grafico, faceva tutto un altro effetto fare una storia più lunga di un post.
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3748
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]

Re: racconto migliore 16/08/2012 11:56 #5918

White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
qual è il racconto migliore delle edizioni passate di universi?

uno che vi ha colpiti in particolare?

uno che ha dominato una tornata?

vorrei leggere qui qualcosa di "vecchio" e speravo che qualcuno mi indirizzasse bene


Io di racconti precedenti alla terza edizione ne ho letti pochissimi purtroppo. Mi riprometto sempre di dedicarmi ai vecchi racconti, specie ora che sono qui belli ordinati in archivio, ma non trovo mai il tempo.

Comunque sparo un po' di racconti che mi son piaciuti della terza edizione, i primi che mi vengono in mente.

Icaro a quanto pare è obbligatorio citarlo e uno dei miei preferiti è Con questo anello al dito.

Kikini non è mai stato esattamente fra i miei scrittori preferiti, in quanto l'ho sempre ritenuto un po' troppo lezioso; però sicuramente ha un gran talento e quando non indulge troppo nel barocchismo e nell'autocompiacimento tira fuori degli ottimi racconti come La solitudine di Maria.

Filhendil è sempre stato molto talentuoso. Forse era persino uno scrittore (semi?)professionista, se ricordo bene. Con Il coraggio e l'orgoglio vinse - mi pare - la sua prima tornata e ricordo che mi piacque parecchio.

Infine mi pare giusto citare anche Marcoslug, che mi è sempre piaciuto per come sa giocare con lo stile: raramente risulta banale o piatto nella scrittura. Un suo bel racconto che mi viene in mente ora è Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.


letto la solitudine di maria

proprio bello
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 12/09/2012 22:05 #6168

mi sono letto "rosso" e "romantica polluzione" dalla tornata "polluzione notturna/tre numeri diversi"

due racconti davvero validi.. rosso è uno scritto davvero sofisticato, pieno di citazioni di gusto che solo un musicofilo può cogliere (e scrivere)

il racconto di gensi è di gran lunga il suo migliore sinora.. mi chiedo da dove abbia tirato fuori quella storia.. a parte il finale un po' frettoloso ed eccessivamente sdolcinato.. ma l'idea è una delle migliori che abbia visto qua su universi..
..e poi si conferma sempre un vecchio porco :PpPpPpPp

un'altra cosa: perché il titolo della tornata era "polluzione notturna/tre numeri diversi"? cioè si poteva scegliere tra i due? idea inaudita comunque.. e poi stavano bene i due titoli così appiccicati.. credo che sia la tornata dalla tematica più figa finora
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 12/09/2012 22:31 #6169

White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
qual è il racconto migliore delle edizioni passate di universi?

uno che vi ha colpiti in particolare?

uno che ha dominato una tornata?

vorrei leggere qui qualcosa di "vecchio" e speravo che qualcuno mi indirizzasse bene


Io di racconti precedenti alla terza edizione ne ho letti pochissimi purtroppo. Mi riprometto sempre di dedicarmi ai vecchi racconti, specie ora che sono qui belli ordinati in archivio, ma non trovo mai il tempo.

Comunque sparo un po' di racconti che mi son piaciuti della terza edizione, i primi che mi vengono in mente.

Icaro a quanto pare è obbligatorio citarlo e uno dei miei preferiti è Con questo anello al dito.

Kikini non è mai stato esattamente fra i miei scrittori preferiti, in quanto l'ho sempre ritenuto un po' troppo lezioso; però sicuramente ha un gran talento e quando non indulge troppo nel barocchismo e nell'autocompiacimento tira fuori degli ottimi racconti come La solitudine di Maria.

Filhendil è sempre stato molto talentuoso. Forse era persino uno scrittore (semi?)professionista, se ricordo bene. Con Il coraggio e l'orgoglio vinse - mi pare - la sua prima tornata e ricordo che mi piacque parecchio.

Infine mi pare giusto citare anche Marcoslug, che mi è sempre piaciuto per come sa giocare con lo stile: raramente risulta banale o piatto nella scrittura. Un suo bel racconto che mi viene in mente ora è Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.


ho letto il racconto di filhendil

a parte il vizio di non metter gli spazi dopo i punti e dopo le virgole (cosa medio-fastidiosa per chi legge) credo sia il migliore letto sinora in termini assoluti

ma questi bravi scrittori, anche icaro e psycho, non si fanno proprio più vivi? è un vero peccato.. se li beccate su hattrick o altre piattaforme dite loro di ritornare
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 12/09/2012 22:36 #6170

6Rimbaud ha scritto:
rosso è uno scritto davvero sofisticato, pieno di citazioni di gusto che solo un musicofilo può cogliere (e scrivere)

il racconto di gensi è di gran lunga il suo migliore sinora.. mi chiedo da dove abbia tirato fuori quella storia.. a parte il finale un po' frettoloso ed eccessivamente sdolcinato.. ma l'idea è una delle migliori che abbia visto qua su universi..
..e poi si conferma sempre un vecchio porco :PpPpPpPp


È un peccato che Kikini abbia smesso di frequentarci: sicuramente lo avresti adorato. A me infastidiva proprio quella sua sofisticatezza a tratti eccessiva.

Una certa sdolcinatezza di fondo è invece l'unico grande limite di gensi (imho) di cui fatica a liberarsi. Però secondo me ha scritto tanti racconti migliori di quello.

6Rimbaud ha scritto:
un'altra cosa: perché il titolo della tornata era "polluzione notturna/tre numeri diversi"? cioè si poteva scegliere tra i due? idea inaudita comunque.. e poi stavano bene i due titoli così appiccicati.. credo che sia la tornata dalla tematica più figa finora


È stata l'ultima tornata sul forum di Hattrick, quella in seguito alla quale decidemmo di passare a un forum esterno. Inizialmente era semplicemente Polluzione Notturna, ma la partecipazione restò ai minimi termini, nonostante una proroga estrema. Secondo le regole di allora il concorso si sarebbe dovuto annullare per mancanza di partecipanti (sarebbe stata la morte di UniVersi probabilmente), ma alla fine venne deciso di sbloccare la situazione avviando un nuovo titolo e fondendo i due temi: si poteva scegliere per quale titolo scrivere, ma il concorso restava unico.

PS: se vi capita di leggere i racconti vecchi e volete commentarli (apprezzatissimo) usate i rispettivi thread di commento all'interno dell'archivio. Così non resteranno vuoti per l'eternità.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: racconto migliore 12/09/2012 22:40 #6171

6Rimbaud ha scritto:
il vizio di non metter gli spazi dopo i punti e dopo le virgole (cosa medio-fastidiosa per chi legge)


Trucchetto poco leale (oltre che fastidioso alla lettura) per evitare di sforare. Mi pare fu penalizzato un po' in fase di votazioni.

6Rimbaud ha scritto:
ma questi bravi scrittori, anche icaro e psycho, non si fanno proprio più vivi? è un vero peccato.. se li beccate su hattrick o altre piattaforme dite loro di ritornare


Io ci ho sempre provato. L'ultima volta che ho contattato Kikini quasi mi mandava a quel paese.
Un altro scrittore che a me piaceva tantissimo e che è sparito nel passaggio al forum è Natureboy.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."
Ultima modifica: 12/09/2012 22:41 Da White Lord.

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:16 #6172

White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
rosso è uno scritto davvero sofisticato, pieno di citazioni di gusto che solo un musicofilo può cogliere (e scrivere)

il racconto di gensi è di gran lunga il suo migliore sinora.. mi chiedo da dove abbia tirato fuori quella storia.. a parte il finale un po' frettoloso ed eccessivamente sdolcinato.. ma l'idea è una delle migliori che abbia visto qua su universi..
..e poi si conferma sempre un vecchio porco :PpPpPpPp


È un peccato che Kikini abbia smesso di frequentarci: sicuramente lo avresti adorato. A me infastidiva proprio quella sua sofisticatezza a tratti eccessiva.

Una certa sdolcinatezza di fondo è invece l'unico grande limite di gensi (imho) di cui fatica a liberarsi. Però secondo me ha scritto tanti racconti migliori di quello.

6Rimbaud ha scritto:
un'altra cosa: perché il titolo della tornata era "polluzione notturna/tre numeri diversi"? cioè si poteva scegliere tra i due? idea inaudita comunque.. e poi stavano bene i due titoli così appiccicati.. credo che sia la tornata dalla tematica più figa finora


È stata l'ultima tornata sul forum di Hattrick, quella in seguito alla quale decidemmo di passare a un forum esterno. Inizialmente era semplicemente Polluzione Notturna, ma la partecipazione restò ai minimi termini, nonostante una proroga estrema. Secondo le regole di allora il concorso si sarebbe dovuto annullare per mancanza di partecipanti (sarebbe stata la morte di UniVersi probabilmente), ma alla fine venne deciso di sbloccare la situazione avviando un nuovo titolo e fondendo i due temi: si poteva scegliere per quale titolo scrivere, ma il concorso restava unico.

PS: se vi capita di leggere i racconti vecchi e volete commentarli (apprezzatissimo) usate i rispettivi thread di commento all'interno dell'archivio. Così non resteranno vuoti per l'eternità.


ah le discussioni antiche non cadono in prescrizione? :PpPp

la prossima volta commenterò nella sede giusta allora xD
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:18 #6173

White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
il vizio di non metter gli spazi dopo i punti e dopo le virgole (cosa medio-fastidiosa per chi legge)


Trucchetto poco leale (oltre che fastidioso alla lettura) per evitare di sforare. Mi pare fu penalizzato un po' in fase di votazioni.

6Rimbaud ha scritto:
ma questi bravi scrittori, anche icaro e psycho, non si fanno proprio più vivi? è un vero peccato.. se li beccate su hattrick o altre piattaforme dite loro di ritornare


Io ci ho sempre provato. L'ultima volta che ho contattato Kikini quasi mi mandava a quel paese.
Un altro scrittore che a me piaceva tantissimo e che è sparito nel passaggio al forum è Natureboy.


perché ti mandava a quel paese?

e pure quel tonto di acciaio! ditegli di tornare qui!
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo
Ultima modifica: 12/09/2012 23:18 Da 6Rimbaud.

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:25 #6174

6Rimbaud ha scritto:

perché ti mandava a quel paese?


Non so, mi ha risposto scazzatissimo. Ci son rimasto anche un po' così.
Comunque anche se si è limitato a dire che aveva qualche problema non meglio esplicitato col forum, dal tono mi pareva abbastanza chiaro il messaggio "smettila di fracassarmi i coglioni".
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:25 #6175

6Rimbaud ha scritto:
White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
qual è il racconto migliore delle edizioni passate di universi?

uno che vi ha colpiti in particolare?

uno che ha dominato una tornata?

vorrei leggere qui qualcosa di "vecchio" e speravo che qualcuno mi indirizzasse bene


Io di racconti precedenti alla terza edizione ne ho letti pochissimi purtroppo. Mi riprometto sempre di dedicarmi ai vecchi racconti, specie ora che sono qui belli ordinati in archivio, ma non trovo mai il tempo.

Comunque sparo un po' di racconti che mi son piaciuti della terza edizione, i primi che mi vengono in mente.

Icaro a quanto pare è obbligatorio citarlo e uno dei miei preferiti è Con questo anello al dito.

Kikini non è mai stato esattamente fra i miei scrittori preferiti, in quanto l'ho sempre ritenuto un po' troppo lezioso; però sicuramente ha un gran talento e quando non indulge troppo nel barocchismo e nell'autocompiacimento tira fuori degli ottimi racconti come La solitudine di Maria.

Filhendil è sempre stato molto talentuoso. Forse era persino uno scrittore (semi?)professionista, se ricordo bene. Con Il coraggio e l'orgoglio vinse - mi pare - la sua prima tornata e ricordo che mi piacque parecchio.

Infine mi pare giusto citare anche Marcoslug, che mi è sempre piaciuto per come sa giocare con lo stile: raramente risulta banale o piatto nella scrittura. Un suo bel racconto che mi viene in mente ora è Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.


ho letto il racconto di filhendil

a parte il vizio di non metter gli spazi dopo i punti e dopo le virgole (cosa medio-fastidiosa per chi legge) credo sia il migliore letto sinora in termini assoluti

ma questi bravi scrittori, anche icaro e psycho, non si fanno proprio più vivi? è un vero peccato.. se li beccate su hattrick o altre piattaforme dite loro di ritornare


Me lo leggo ora.
Che voto gli avresti dato Rimb?
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 898

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:28 #6176

White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:

perché ti mandava a quel paese?


Non so, mi ha risposto scazzatissimo. Ci son rimasto anche un po' così.
Comunque anche se si è limitato a dire che aveva qualche problema non meglio esplicitato col forum, dal tono mi pareva abbastanza chiaro il messaggio "smettila di fracassarmi i coglioni".


come sei esagerata, mia bella wendy

digli, se è ancora su hattrick, che mi piacerebbe rivederlo qui a scrivere di nuovo perlomeno a leggere i miei racconti e che il suo parere mi sta molto a cuore
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:30 #6177

Cichetto ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
White Lord ha scritto:
6Rimbaud ha scritto:
qual è il racconto migliore delle edizioni passate di universi?

uno che vi ha colpiti in particolare?

uno che ha dominato una tornata?

vorrei leggere qui qualcosa di "vecchio" e speravo che qualcuno mi indirizzasse bene


Io di racconti precedenti alla terza edizione ne ho letti pochissimi purtroppo. Mi riprometto sempre di dedicarmi ai vecchi racconti, specie ora che sono qui belli ordinati in archivio, ma non trovo mai il tempo.

Comunque sparo un po' di racconti che mi son piaciuti della terza edizione, i primi che mi vengono in mente.

Icaro a quanto pare è obbligatorio citarlo e uno dei miei preferiti è Con questo anello al dito.

Kikini non è mai stato esattamente fra i miei scrittori preferiti, in quanto l'ho sempre ritenuto un po' troppo lezioso; però sicuramente ha un gran talento e quando non indulge troppo nel barocchismo e nell'autocompiacimento tira fuori degli ottimi racconti come La solitudine di Maria.

Filhendil è sempre stato molto talentuoso. Forse era persino uno scrittore (semi?)professionista, se ricordo bene. Con Il coraggio e l'orgoglio vinse - mi pare - la sua prima tornata e ricordo che mi piacque parecchio.

Infine mi pare giusto citare anche Marcoslug, che mi è sempre piaciuto per come sa giocare con lo stile: raramente risulta banale o piatto nella scrittura. Un suo bel racconto che mi viene in mente ora è Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.


ho letto il racconto di filhendil

a parte il vizio di non metter gli spazi dopo i punti e dopo le virgole (cosa medio-fastidiosa per chi legge) credo sia il migliore letto sinora in termini assoluti

ma questi bravi scrittori, anche icaro e psycho, non si fanno proprio più vivi? è un vero peccato.. se li beccate su hattrick o altre piattaforme dite loro di ritornare


Me lo leggo ora.
Che voto gli avresti dato Rimb?


direi un bel 6+ :PpPppPpP

ma non lo so che voto gli avrei dato xD

c'è anche da dire che per partito preso le cose più "antiche" mi paiono sempre un po' migliori.. non so perché.. forse mi sono solo fatto suggestionare dalla bellezza della tematica della tornata ;D

p.s. ho scritto che è il racconto migliore di quelli che ho letto.. non anche di quelli che ho scritto
  • 6Rimbaud
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 1606
6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo
Ultima modifica: 12/09/2012 23:31 Da 6Rimbaud.

Re: racconto migliore 12/09/2012 23:37 #6178

C'è sicuramente un abisso qualitativo fra la terza edizione e questa. Mi son reso conto da tempo che i miei voti di oggi non sono comparabili ai vecchi: se dovessi votare secondo gli stessi criteri darei sfilze di insufficienze.
Sicuramente un fatto è che abbiam perso molti degli scrittori più esperti e navigati.

La cosa buffa è che - che sia un caso o meno - siamo tutti per lo più antifacebook, fra i pochi che ancora esistono. Contattare i vecchi rasenta l'impossibile e per lo più hanno tutti abbandonato Hattrick in contemporanea a UniVersi (anche kikini, se non ha cambiato nick).

So che Icaro ancora posta i suoi pezzi su Youtube e Gensi ogni tanto lo sente. Per quanto riguarda gli altri... boh.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1157
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."
Tempo generazione pagina: 1.71 secondi
Copyright © 2018 UniVersi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.