"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto." (Italo Calvino)
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

[#1] - Cena (commenti)
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: [#1] - Cena (commenti)

Re: [#1] - Cena (commenti) 11/05/2021 23:50 #18509

7,5 - Tutte le cene del mondo

E bravo White, che bello scritto.
Questo genere di racconti dove per forza non succede l’infinito ma si descrive una piccola cosa, oppure una quotidianità, sono i miei preferiti.
E lo sono perché difficili da scrivere, bisogna essere veramente abili, serve una capacità scrittoria elevatissima. E qui c’è.

Vuoi mettere il mio incipit:
Avete in mente quelle giornate così belle e serene che anche l’atterraggio di una astronave aliena nel vostro giardino vi lascerebbe indifferenti?
con il tuo?
Akmad si lascia accarezzare fugacemente dagli ultimi tepori del giorno, mentre inforca la bici e un raggio del sole crepuscolare balugina sui suoi polpacci scoperti
Ci sono due abissi, non uno.

Questa cosa qui:
Il sonno ha timore degli innamorati e questa notte volerà altrove a regalare i suoi doni
non saprei scriverla neanche se la ricopio, sono un po’ invidioso.

Oltre a questo la storia è gradevole e sensata, leggendola ti dispiace quasi che stia per finire.

Di rivedibile posso mettere la scelta dei nomi che non mi è piaciuta tanto (in quasi tutti i racconti della tornata devo dire sono deboli) e, dopo che Tava lo ha fatto notare, il titolo.

La correlazione nascosta, è scritta qui sotto.
:pinch: Attenzione: Spoiler!
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 941
Ultima modifica: 11/05/2021 23:54 Da Cichetto.

Re: [#1] - Cena (commenti) 11/05/2021 23:56 #18510

Tavajigen ha scritto:
Cichetto ha scritto:
7,5 - Il commensale

Beh qui devo farti proprio i complimenti.
Il colpo di scena finale mi ha sorpreso era intuibile che mangiasse carne umana, ma che fosse la sua e che fosse da solo proprio no.
Unico appunto forse sul mondo del finale, un po’ troppo descritta apertamente la situazione. Una piccolezza.
E una situazione che vive fuori molto spesso, quanto lo spiego? Si capirà anche così? E sempre un dilemma.

Oltre a questo, la cosa che mi è piaciuta di più è il protagonista.
Ci sa fare, è coinvolgente nei suoi discorsi, sembra una di quelle teste di c.. che però sanno parlare e tu stai lì a sentirlo per ore qualsiasi cosa dica. Molto bravo Tava, mi è venuto in mente il cattivo di Snatch, Testarossa si chiama o qualcosa del genere.

Curiosità.
Prima di leggere i racconti mi ero detto, se ce n’è uno che anche solo accenna al virus è di Tava, 100%.
Poi leggendolo però non mi è sembrato scritto da te


Sì il finale dovrei riscriverlo...prima o poi lo farò.
A proposito di questa cosa che hai detto dello stare a sentire per ore uno che parla: avete presente i dialoghi nei film di Tarantino? Ecco io starei davvero lì ore e ore a sentire quei dialoghi, secondo me sono incredibili, vorrei tanto avere la capacità di scriverli. Ricordo ancora quando ho visto per la prima volta un suo film, era Le Iene...sono rimasto allucinato, prima di Tarantino non avevo mai visto fare una cosa simile dal punto di vista dei dialoghi.
Per il resto: ahahahahah


Si esatto! I film di Tarantino sono l’esempio perfetto dei dialoghi che mi sono venuti in mente qui. Ancora più del film che dicevo prima.
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 941

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 04:57 #18511

Beh, vedo che lato commenti non vi siete fatti mancare nulla.
Vediamo se riesco a partecipare in tempi umani!
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3833
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 05:09 #18512

Parto dalla mia classifica, facendo la premessa che ho trovato veramente quattro racconti di qualità seppur molto diversi tra loro

1° Fagiani a cena
Nel complesso è quello che mi è piaciuto di più. Anche io mi sono interrogato sul fatto che l'espediente utilizzato per non farsi riconoscere potesse essere un po' troppo banale ma poi alla fine ho deciso di premiare comunque le sensazioni che il racconto mi ha dato. Il giusto equilibrio tra leggerezza ed il voler comunque raccontare qualcosa rimanendo centratissimo sul tema proposto.

2° Il commensale
A tratti mi ha disgustato. E, per il tipo di racconto, è un complimento perché credo fosse anche uno degli intenti di quello stile di scrittura. Il colpo di scena è notevole ed ammazza definitivamente lo spirito. Avrei anche io evitato riferimenti a pandemie realmente accadute ma solo perché ne ho i coglioni pieni di sentirne parlare. Secondo posto solo perché obbligato a fare una classifica. Onestamente, ai voti, sarebbe finito pari al primo seppur per motivi diversi.


3° Tutte le cene del mondo

Non per fare il democristiano, ma anche questo si sarebbe giocato facile la prima posizione ai voti e sarebbe finito secondo per un mezzo punto; presto spiegato il perché ovvero la combinazione di ritardo e di scrittura fin troppo barocca per i miei canoni da lettore. È l'unico sul quale ho fatto un po' di fatica proprio perché sovrastrutturato.
Però la storia raccontata, l'intera ispirazione, i giochi di intrecci e la capacità di far rientrare tutto in un racconto breve, beh, complimenti. È sicuramente il originale nonostante tocchi un tema ormai comune e figure ormai onnipresenti nella vita quotidiana.

4° L'ultima cena del silenzio
Mi ha generato enorme tristezza toccando, tra l'altro, corde emotive molto profonde e personali. E la cosa non mi è piaciuta ma non per questo l'ho voluto penalizzare dando l'ultimo posto. Anzi, è sicuramente il plus vero di questo racconto. Alla fine la posizione nasce dal non comprendere bene il vero significato della storia raccontata. Che è tutta molto lineare fino a prima del verso della papera e di quell'ultima frase di chiusura. Probabilmente, anche togliendola, non avrebbe cambiato di troppo la classifica considerando la qualità complessiva ma il fatto di non averla capita, beh, mi ha interdetto.
Magari l'hai già scritto nei commenti che ho scorso velocemente per ora ma non ho proprio capito cosa volessi rappresentare.
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3833
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]
Ringraziano per il messaggio: White Lord

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 05:13 #18513

Per quanto riguardao il mio, avete chiaramente compreso lo spirito.
Ho preso qualcosa che già avevo "da parte" a tema cena e che ovviamente aveva altro tipo di sviluppo nettamente fuori tema.
La ripromessa era quella di lavorare sul "giorno dopo" in seconda fase ma, i tempi, sono stati tiranni.
Ed alla scadenza, pur consapevole che mancava tutto, ho deciso di pubblicare ugualmente.
Avrei potuto sperare nella proroga ma non è nel mio stile. E probabilmente non avrebbe portato a nulla lo stesso.

Per chi lo ha chiesto:
Si, ho usato "inondare" perché eucalipto e canfora sono odori molto forti e non propriamente gradevoli se in dosi eccessive. Quindi era per dare la sensazione di essere travolti da questa cosa e di non apprezzarla particolarmente.

Simangaliso = sui nomi maschili gioco sempre facile: scelgo una nazione (in questo caso il Sudafrica, vado su Hattrick e scelgo un nome che mi piace). Per quello femminile vado poi online, stessa nazione e scelgo cercando su Google,
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3833
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 22:19 #18515

gensi ha scritto:
2° Il commensale
A tratti mi ha disgustato. E, per il tipo di racconto, è un complimento perché credo fosse anche uno degli intenti di quello stile di scrittura. Il colpo di scena è notevole ed ammazza definitivamente lo spirito. Avrei anche io evitato riferimenti a pandemie realmente accadute ma solo perché ne ho i coglioni pieni di sentirne parlare. Secondo posto solo perché obbligato a fare una classifica. Onestamente, ai voti, sarebbe finito pari al primo seppur per motivi diversi.



Grazie per il commento! Sì l'intento era cercare di descrivere il più realmente possibile quella situazione nauseante.
  • Tavajigen
  • Offline
  • Direttore Marketing
  • Messaggi: 2717
Ehi dol! Bel dol! Suona un dong dillo!
Suona un dong! Salta ancor! Salice bal billo!
Tom Bom, bel Tom, Tom Bombadillo!

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 22:19 #18516

gensi ha scritto:
Simangaliso = sui nomi maschili gioco sempre facile: scelgo una nazione (in questo caso il Sudafrica, vado su Hattrick e scelgo un nome che mi piace). Per quello femminile vado poi online, stessa nazione e scelgo cercando su Google,



  • Tavajigen
  • Offline
  • Direttore Marketing
  • Messaggi: 2717
Ehi dol! Bel dol! Suona un dong dillo!
Suona un dong! Salta ancor! Salice bal billo!
Tom Bom, bel Tom, Tom Bombadillo!

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 22:58 #18518

gensi ha scritto:


1° Fagiani a cena
Nel complesso è quello che mi è piaciuto di più. Anche io mi sono interrogato sul fatto che l'espediente utilizzato per non farsi riconoscere potesse essere un po' troppo banale ma poi alla fine ho deciso di premiare comunque le sensazioni che il racconto mi ha dato. Il giusto equilibrio tra leggerezza ed il voler comunque raccontare qualcosa rimanendo centratissimo sul tema proposto.


Grazie!
Ho veramente toppato in effetti. La leggerezza che sono riuscito a trasmettere mi da molta soddisfazione.
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 941

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 23:22 #18519

Bene.
Ora che tutti hanno commentato ecco due righe sul mio racconto.
L’idea di base era di mettere dentro il racconto almeno una di una serie di battute/freddure che ho da parte, ogni tanto mi vengono in mente e me le annoto, non ne ho molte eh ma volevo utilizzarle.
Qui ho messo Il ristorante italiano in Italia e ha smesso di fumare perché è morta.
Devo dire che quando le avevo pensate erano molto più divertenti nella mia mente che lette qui, un po’ come le idee che ti vengono prima di addormentarti, sembrano geniali finché non ci ripensi al mattino, quelle poche che ricordi ovviamente.

Ho anche provato a coinvolgere mio figlio, ad avere delle idee insieme, gli piacciono i temi investigativi così ho buttato in mezzo l’indagine.
Da qui anche la scelta dei nomi, derivano da un video gioco.
Ad un certo punto però ero bloccato, erano al tavolo e poi? Non sapevo proprio cosa fare.
Stavamo sul divano a riguardare un film, Ratatouille, dove ad un certo punto il topo prende dello zafferano dicendo qualcosa tipo: zafferano dell’aquila, il migliore. Da lì è partita l’idea del complotto e che l’altro commensale fosse l’assassino.

Mi ha talmente soddisfatto esserne uscito fuori che ho completamente toppato il lato investigativo. Anche se non necessario in questo tipo di racconti leggeri come alcuni mi hanno fatto notare, avrei preferito renderlo credibile anche solo aggiungendo che la copertura era eccellente solo per lui, sarebbe stato arrestato da lì a poco.

Mi ha fatto piacere riscrivere, spero si possa proseguire.
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 941

Re: [#1] - Cena (commenti) 12/05/2021 23:32 #18520

gensi ha scritto:


Per chi lo ha chiesto:
Si, ho usato "inondare" perché eucalipto e canfora sono odori molto forti e non propriamente gradevoli se in dosi eccessive. Quindi era per dare la sensazione di essere travolti da questa cosa e di non apprezzarla particolarmente.


Io avevo chiesto non tanto per la potenza degli odori, ma per la tempistica.
Tu hai descritto la sala, mentre io ho capito che fosse successo qualcosa e -in quel momento- la sala veniva inondata.
Errore mio.


Vabbè ora basta.
Ogni 5 commenti 3 sono miei.
  • Cichetto
  • Offline
  • Maestro di scrittura
  • Messaggi: 941
Ultima modifica: 12/05/2021 23:33 Da Cichetto.

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 11:53 #18521

Tavajigen ha scritto:

Ti posso dire che ripensando al primo racconto tuo che ho letto (tornata "il castello" di tanti universi fa) trovo incredibile la differenza epocale nello stile della scrittura, hai fatto passi da gigante.


Eeeeh preistoria!
In realtà penso che passi da gigante li abbiam fatti tutti. Come ho avuto modo di dire nel gruppo, per me che non vi leggevo da tempo è stata evidente la differenza qualitativa e sono rimasto sorpreso positivamente da tutti i racconti, perlomeno per quanto riguarda il livello della scrittura.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1209
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 11:59 #18522

Cichetto ha scritto:
Di rivedibile posso mettere la scelta dei nomi che non mi è piaciuta tanto


Che nomi avresti usato?
Essendo una storia che parla di personaggi normali ho voluto usare nomi molto "normali". Poi in realtà probabilmente li cambierò, perchè non sono messi esattamente a caso, bensì con una logica precisa, ma ho fatto un errore marchiano nell'assegnarli!

Cichetto ha scritto:
La correlazione nascosta, è scritta qui sotto.
:pinch: Attenzione: Spoiler!


Sì esatto, bravissimo! Diciamo che se non fosse chiaro dalla narrazione, son proprio i nomi a rivelarlo, ma forse come indizio non è sufficiente, perchè mi sa che te ne sei accorto solo tu!
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1209
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 12:00 #18523

gensi ha scritto:

Simangaliso = sui nomi maschili gioco sempre facile: scelgo una nazione (in questo caso il Sudafrica, vado su Hattrick e scelgo un nome che mi piace). Per quello femminile vado poi online, stessa nazione e scelgo cercando su Google,


Ma LOL
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1209
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 12:02 #18524

Cichetto ha scritto:

Ho anche provato a coinvolgere mio figlio


Mi vengono in mente un paio di padri scrittori che han fatto così e ne han tirato fuori il più grande fantasy e il più bel romanzo di avventura mai scritti. Sei sulla buona strada!
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1209
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 12:03 #18525

Cichetto ha scritto:

Vabbè ora basta.
Ogni 5 commenti 3 sono miei.


E qual è il problema? Siam qui apposta!
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1209
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] - Cena (commenti) 13/05/2021 16:56 #18527

White Lord ha scritto:
Cichetto ha scritto:
Di rivedibile posso mettere la scelta dei nomi che non mi è piaciuta tanto


Che nomi avresti usato?
Essendo una storia che parla di personaggi normali ho voluto usare nomi molto "normali". Poi in realtà probabilmente li cambierò, perchè non sono messi esattamente a caso, bensì con una logica precisa, ma ho fatto un errore marchiano nell'assegnarli!

Cichetto ha scritto:
La correlazione nascosta, è scritta qui sotto.
:pinch: Attenzione: Spoiler!


Sì esatto, bravissimo! Diciamo che se non fosse chiaro dalla narrazione, son proprio i nomi a rivelarlo, ma forse come indizio non è sufficiente, perchè mi sa che te ne sei accorto solo tu!

No, lo avevo intuito anche io dai nomi
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3833
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo generazione pagina: 0.62 secondi
Copyright © 2021 UniVersi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.