"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto." (Italo Calvino)
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

[#1] Il ritorno (commenti)
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: [#1] Il ritorno (commenti)

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 24/03/2018 16:28 #18322

Asintoto ha scritto:
Come dicevo a Vito


Chiamami Vito un'altra volta e ti vengo a prendere in Colombia. Mi infiltro 10 anni in un cartello della droga, se serve ad ottenere la tua testa.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1187
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."
Ultima modifica: 24/03/2018 16:32 Da White Lord.

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 24/03/2018 17:19 #18323

White Lord ha scritto:
Asintoto ha scritto:
Come dicevo a Vito


Chiamami Vito un'altra volta e ti vengo a prendere in Colombia. Mi infiltro 10 anni in un cartello della droga, se serve ad ottenere la tua testa.


Ed ecco che hai trasformato un errore dettato da post sbronza nel tuo futuro nomignolo
  • Asintoto
  • Offline
  • Premio Pulitzer
  • Messaggi: 655

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 24/03/2018 18:15 #18324

White Lord ha scritto:
Acciaio ha scritto:

Capisco il tuo punto di vista sul fuori tema, lo rispetto come rispetto quello degli altri, ma è una visione troppo blanda. A modo tuo puoi far rientrare in tema qualsiasi cosa. Per me invece è una parte importante, anzi, è uno dei fattori per cui si scrive la tornata. Altrimenti puoi intitolarle una Verde, una Rosso, una Blu e non cambia niente. Il bello dello scrivere tutti partendo da un punto comune è che questo punto deve essere sviluppato, non vagamente inserito. Poi ci si può riuscire bene o male, ma ci si deve provare secondo me.


No, ma forse non sono stato chiaro. Per me il tema è importantissimo. Ho stroncato racconti che per il resto per me sarebbero stati vincitori di tornata. Il tema deve essere centrale e non vagamente inserito. D'accordissimo.
Però ripeto, resta comunque una differenza fra tema e soggetto. Il tema può essere fondamentale, il racconto può decadere se venisse eliminato il tema dallo stesso (e questo succede con tutti i racconti in gara a questo giro), ma non necessariamente il tema deve essere il protagonista e l'oggetto del racconto.

Acciaio ha scritto:
Nel mio racconto il protagonista torna proprio nella scalinata dove era successo il misfatto tanti anni prima. Il fatto che i terroristi non fossero li al momento non ha importanza. Li va a raggiungere dopo.


Appunto. Non ha importanza. Ai fini della storia resta quasi un passaggio decorativo. Senza quelle due righe non cambiava nulla.
Boh... Sicuramente ogni persona può avere i suoi metri di giudizio, ma secondo me qui tu stesso ne stai usando di diversi. Se per te questo passaggio rende in tema il tuo racconto (legittimo) non riesco a comprendere la tua severità su tutti gli altri.

Acciaio ha scritto:
Il fatto che uno esce per andare a buttarsi dal ponte, cambia idea e poi torna a casa, per me non rappresenta "il ritorno". Altrimenti anche quando uno va alla credenza prende la tazzina del caffè, lo beve e la lava e poi "torna a rimetterla nelle credenza" è un "ritorno". Ma mi pare un po' tirata la cosa no?


Hai fatto un buon esempio e ti rispondo. Se questo viaggio da e per la credenza è un pezzettino all'interno di un racconto, magari anche totalmente irrilevante ai fini della trama, ovviamente non sarebbe per niente in tema. Ma se tutto il racconto vertesse su questo ritorno alla credenza sarebbe un racconto in tema e, probabilmente, anche geniale (l'Odissea di un novello Ulisse per riportare la sua tazzina alla credenza! Non potevi darmi certe idee prima che scadesse la tornata? ).

Acciaio ha scritto:
Detto questo, poco male, per me è un fattore importante e determinante nel giudicare un racconto e per altri no. Non è che la cosa cambi molto no? Ognuno giudica a modo suo.


Uhm... Sì, fino a un certo punto. Il giudizio critico è insindacabile, quello sulle regole secondo me dovrebbe essere uniforme, come dicevo a Tava.
Comunque discussioni sul metro di giudizio possono essere solo proficue, oltre a ravvivare la discussione generale, secondo me. Non c'è bisogno di mettersi sulla difensiva.


Ti pare chi io mi possa porre sulla difensiva?
Sai bene che posso andare avanti giorni e mesi a sostenere la mia versione.
Detto questo, per sto giro la chiudo qua perché ti voglio bene, ti dico solo che comunque "ho ragione io".

Grazie della discussione caro Vito. E' stata corroborante.
  • Acciaio
  • Offline
  • Premio Pulitzer
  • Messaggi: 528

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 24/03/2018 18:15 #18325

Asintoto ha scritto:
White Lord ha scritto:
Asintoto ha scritto:
Come dicevo a Vito


Chiamami Vito un'altra volta e ti vengo a prendere in Colombia. Mi infiltro 10 anni in un cartello della droga, se serve ad ottenere la tua testa.


Ed ecco che hai trasformato un errore dettato da post sbronza nel tuo futuro nomignolo


Vituccio

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 25/03/2018 01:58 #18326

Acciaio ha scritto:

Ti pare chi io mi possa porre sulla difensiva?


Lo stai facendo.

Acciaio ha scritto:
Sai bene che posso andare avanti giorni e mesi a sostenere la mia versione.


È la bellezza dei forum. Son fatti per questo.

Acciaio ha scritto:
Detto questo, per sto giro la chiudo qua perché ti voglio bene, ti dico solo che comunque "ho ragione io".


Dicono che la ragione si dia ai fessi.

Acciaio ha scritto:
Grazie della discussione caro Vito. E' stata corroborante.


Non posso dire lo stesso. Stile un po' artificioso, cerca di coprire la mancanza di contenuti ma non può bastare. In più ti ho trovato un po' fuori tema: manca la discussione. Voto 3, di incoraggiamento. La prossima volta farai meglio.
  • White Lord
  • Offline
  • Direttore Editoriale
  • Messaggi: 1187
"Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempête et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empêchent de marcher."

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 25/03/2018 10:00 #18327

Acciaio ha scritto:
Ognuno giudica a modo suo.

Esatto.
Proprio per questo che la regola del tema è impossibile da scrivere.
  • gensi
  • Offline
  • Vice Presidente
  • Messaggi: 3811
La mia vetrina: www.lulu.com/spotlight/gensi

--------------------------

Fortunatamente, ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio...
[cit. Carmen Consoli - Fortunatamente]

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 25/03/2018 10:57 #18328

gensi ha scritto:
Acciaio ha scritto:
Ognuno giudica a modo suo.

Esatto.
Proprio per questo che la regola del tema è impossibile da scrivere.



Non ho bisogno che ci sia. Non è un problema tranquillo.
  • Acciaio
  • Offline
  • Premio Pulitzer
  • Messaggi: 528

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 25/03/2018 11:00 #18329

White Lord ha scritto:
Acciaio ha scritto:

Ti pare chi io mi possa porre sulla difensiva?


Lo stai facendo.

Acciaio ha scritto:
Sai bene che posso andare avanti giorni e mesi a sostenere la mia versione.


È la bellezza dei forum. Son fatti per questo.

Acciaio ha scritto:
Detto questo, per sto giro la chiudo qua perché ti voglio bene, ti dico solo che comunque "ho ragione io".


Dicono che la ragione si dia ai fessi.

Acciaio ha scritto:
Grazie della discussione caro Vito. E' stata corroborante.


Non posso dire lo stesso. Stile un po' artificioso, cerca di coprire la mancanza di contenuti ma non può bastare. In più ti ho trovato un po' fuori tema: manca la discussione. Voto 3, di incoraggiamento. La prossima volta farai meglio.


Non usare la benzina dai, è solo la prima tornata. Stai schiscio che a volte conviene!
O devo recuperare la discussione su Dune?
(Questo si che sarebbe un vero fuori tema)
  • Acciaio
  • Offline
  • Premio Pulitzer
  • Messaggi: 528

Re: [#1] Il ritorno (Commenti) 02/05/2018 14:20 #18336

Notte dei cristalli: premio critica strameritato. Trama complessa, personaggi anche molto ben costruiti nonostante il limite dei caratteri. A distanza di settimane, è uno dei pochi racconti di questa tornata che mi è rimasto in mente come svolgimento. In dubbio fino all'ultimo per il primo posto. Alla fine l'ho penalizzato per una soggettiva scelta di paradossalità degli eventi poco credibili nella realtà delle cose su un arco temporale del genere.


mi accorgo solo adesso di non averti ancora risposto e ringraziato per il commento, perdonami per la svista, non ho scusanti se non la vita di tutti di giorni che a tutti ci stressa...ma non è un motivo valido visto che ho preso un impegno con voi e questo forum.
Grazie per il premio della critica e per aver apprezzato molti lati di questo racconto che è strutturato abbastanza male ma che ha anche dei pregi che tu hai notato.
non aggiungo altro poiché se ne è dibattuto abbastanza ma un ringraziamento particolare te lo meriti per aver rimesso in vita universi, senza la tua buona volontà non sarebbe accaduto.
  • scarpax73
  • Offline
  • Premio Pulitzer
  • Messaggi: 590
Ultima modifica: 02/05/2018 15:38 Da scarpax73.
Tempo generazione pagina: 0.35 secondi
Copyright © 2018 UniVersi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.